Sei ipotetici sopravvissuti della Storia. Vivi per anni, decenni. Secoli

giovedì 6 giugno 2013

IL CASTELLO DI MIRAMARE E MASSIMILIANO D’ASBURGO





Quello che vedete in queste immagini è il castello di Miramare, che ho visitato recentemente a Trieste. Affacciato sul mare, è un edificio storico legato agli Asburgo. Infatti, fu costruito per volontà di Massimiliano, fratello dell’imperatore Francesco Giuseppe come residenza per lui e la moglie Carlotta del Belgio (lui era quindi zio di Rodolfo, lei era zia di Stefania, moglie di Rodolfo).

Il castello ricorda continuamente l’investitura di Massimiliano a imperatore del Messico: tappezzerie, quadri, lampadari, tutto ciò che compone l’arredamento delle stanze lo ricorda, soprattutto con la figura dell’ananas, uno dei simboli del Messico.

Il castello, bellissimo anche solo per la posizione da cui si può vedere un’ampia porzione di mare e con un parco ricco di vegetazione tutto intorno, non portò fortuna a Massimiliano: venne infatti fucilato in Messico mentre la moglie Carlotta, tornata a Miramare, impazzì e venne riportata in Belgio.

Oltre agli Asburgo Miramare tocca anche la storia dei Duchi d’Aosta, il duca Amedeo infatti ebbe nel castello la sua residenza negli anni Trenta. Anche per lui il castello fu funesto, infatti morì in guerra.

Accenni alla bellezza di Miramare si trovano nei libri che raccontano i viaggi di Elisabetta “Sissi”, la madre di Rodolfo, celebrata in due quadri al castello: uno la ritrae accolta da Carlotta nel porticciolo del maniero.

Un luogo davvero unico da visitare anche per conoscere meglio un’altra storia degli Asburgo, quella dello sfortunato Massimiliano e della moglie Carlotta.

Nessun commento:

Posta un commento